Skip to main content

Incendio a Castellammare: bruciate anche 200 piante di marijuana

Di Giugno 23, 2017Luglio 5th, 2017Cronaca, Primo piano
incendio a castellammare

L’ennesimo incendio sviluppatosi a Castellammare di Stabia ha portato ad una scoperta sconvolgente. Ad andare in fumo sono stati 10 ettari di montagna nella zona tra Madonna della Libera e Pozzano. In quest’area però ci sarebbero state anche duecento piante di marijuana che, occultate tra la fitta vegetazione, erano nascoste alla vista dei più. Sarebbero bruciate insieme a parte della montagna.

Novità anche per quanto riguarda le indagini sul presunto responsabile, perché si sarebbe trattato di un incendio doloso. Ad appiccare le fiamme sarebbe stato un contadino che i carabinieri della Forestale avrebbero già identificato. L’incendio, alimentato poi dal forte vento soffiato in quelle ore in città, aveva anche messo a rischio le abitazioni nelle vicinanze determinando un forte spavento nei residenti