Skip to main content

Spari contro la macelleria, terrore ad Acerra

Di Giugno 30, 2017Luglio 5th, 2017Cronaca, Primo piano

ACERRA. Indagano i carabinieri della stazione di Acerra sull’episodio avvenuto l’altra notte ai danni della macelleria Real Carni, sita in via Conte di Lemos, nel centro cittadino. I sicari hanno esploso sei colpi di pistola contro la saracinesca della rivendita di carni. E’ stato proprio il titolare a lanciare l’allarme contattando i carabinieri, che hanno effettuato i rilievi del caso.

Al momento nessuna ipotesi può essere esclusa: i militari dell’Arma hanno repertato le sei ogive che ora saranno inviate agli specialisti per essere analizzati. Nelle ore precedenti proprio in quella zona di Acerra c’era stato anche un tentativo di rapina ai danni di un’attività, poi sventato dal commerciante che aveva riconosciuto uno dei componenti del commando. I militari dell’Arma si muovono in questo momento su diversi fronti di indagine, compreso quello del racket. Il raid presenta molte similitudini con quello avvenuto appena dieci giorni fa ai danni di “Sani-Green”, la farmasanitaria del Parco Novecento.

I gruppi criminali attivi su Acerra sembrano avere rialzato la testa: non a caso questa notte in città si era diffusa anche la voce (poi rivelatasi non fondata) di un raid ai danni di un pregiudicato del posto, ma su questo fronte al momento non ci sono state conferme tantomeno ricoveri nelle strutture sanitarie della zona.