Skip to main content

Inferno ad Acerra, automobilisti intrappolati nel fumo

Di Luglio 17, 2017Cronaca, Primo piano
inferno ad acerra automobilista intrappolato

ACERRA. E’ un’altra domenica terribile quella appena cominciata nei dintorni di Acerra. Tra mezzogiorno e le 14 sono, infatti, divampati tre incendi in altrettante aree periferiche della città. Il rogo più grave (del quale troverete ampia fotogallery alla fine dell’articolo) è quello divampato nell’ormai tristemente famosa zona tra i Regni Lagni e il polo commerciale. Il fumo ha invaso entrambe le carreggiate dell’arteria che collega l’asse mediano all’uscita Acerra-Casalnuovo, utilizzata proprio per avere accesso alle Porte di Napoli.

La nube sprigionata è stata così intensa che gli automobilisti sono stati costretti a fermarsi. Lungo la carreggiata in direzione Afragola e dell’autostrada. Una situazione resa più difficile dal fatto che dal lato opposto si era originato un altro rogo, anche se di minore entità. E’ stato necessario l’intervento dei pompieri del distaccamento di Afragola per domare le fiamme e ripristinare la circolazione.

Vigili del fuoco in azione anche in località Ponte di Casolla dove le fiamme sono divampate all’altezza del canale del Consorzio di Bacino e nelle campagne tra Acerra e Marigliano in località Boscofangone. La vicenda viene seguita in prima persona dal vicesindaco Cuono Lombardi che ha ipotizzato una regia comune dietro questi roghi che stanno rovinando, ancora una volta, la domenica degli acerrani rimasti in città.