Skip to main content

Il canale satellitare francese ridicolizza Napoli nella pubblicità di ‘Gomorra’

Di Luglio 28, 2017Uncategorized
gomorra la serie

Il canale satellitare Arte ha pubblicato lo spot per promuovere l’arrivo di Gomorra – La serie in Francia, il video in lingua originale è stato sottotitolato. La presentazione nello spot però sembra più uno sfottò alla città di Napoli che una reale promozione della fortunata serie basata sul romanzo di Roberto Saviano.

Le immagini associate alla presentazione infatti vogliono chiaramente calcare gli stereotipi sulla città partenopea con sarcasmo. “A due ore da Parigi, ai piedi del Vesuvio vieni a vivere l’amore all’italiana” esordisce il filmato. Poi mostra la scena in cui Don Pietro legge sulle mura ‘Io di Casavatore me ne sbatto le pa**e’ e il video riporta “lasciati incantare dalla lingua di Dante” mentre scorre il fotogramma e si sente Genny Savastano esordire: “Mamma mì Miché, cè fatt e p**l tant”.

Ma c’è dell’altro, scopri la cultura della camorra recita il filmato, mentre un incendio divora tutto. Una terra di tradizioni, mentre scorrono le immagini della produzione e vendita di stupefacenti, un’economia prospera mentre gli spacciatori contano i soldi del ricavato. Prosegue sempre con ironia un museo a cielo aperto mentre i camorristi distruggono tutto, capolavori architettonici e intanto scorrono le foto delle Vele di Scampia. Sono il teatro di festival culturali mentre malviventi sparano e distruggono la città. E dove c’è sempre spazio per parcheggiare chiude il video, mentre un’auto brucia sulla sfondo. Una sequenza di immagini tratte da Gomorra ma montante e orchestrate con didascalie che lasciano intendere ben altro, con un chiaro riferimento alla città più che alla serie televisiva.