Primo piano

Trascinata ed uccisa dall’auto del suo ex fidanzato

di  redazione  -  8 Settembre 2017

È deceduta all’ospedale San Giuliano di Giugliano in Campania (Napoli) la 24enne di Melito ricoverata in gravissime condizioni dopo essere stata trascinata per alcuni metri dall’auto in corsa dell’ex fidanzato.

melito

La giovane aveva riportato lesioni gravissime e fratture multiple e le sue condizioni erano subito apparse molto preoccupanti.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri che stanno indagando sul fatto sembra che la vittima, dopo l’ennesimo litigio con l’ex compagno, si è aggrappata allo sportello della vettura venendo poi portata via per un tratto di via Pavese a Mugnano per poi rovinare al suolo priva di sensi.

Per gli investigatori il fidanzato, anch’egli 24enne, aveva deciso di lasciarla, ma lei aveva tentato di recuperare il loro rapporto. Poi il tragico epilogo.

Il veicolo è stato sequestrato e il 24enne è agli arresti domiciliari. In un primo momento il reato contestato era lesioni gravissime, ma si attende da parte dell’autorità giudiziaria che il capo di imputazione venga cambiato e aggravato.