attualità

Omaggio danzante a Viviani

di  edizionecaserta  -  7 Novembre 2019

Arte e danza al teatro Politeama di Napoli per la rappresentazione del “Vivianesque”: la compagnia di danza Korper sarà in scena da venerdì 8 a domenica 10 novembre per l’omaggio a Raffaele Viviani. Lo spettacolo, che vede la partecipazione straordinaria di Lalla Esposito, è un vero e proprio affresco delle opere dello “scugnizzo stabiese” che, alla vigilia del 70esimo anniversario della scomparsa, “torna in scena” grazie al ricordo dei ballerini.

Attraverso il linguaggio della danza contemporanea, nella visione del coreografo Gennaro Cimmino, che cura anche la regia della rappresentazione, le opere riprendono vita sul palco del teatro partenopeo. In scena va il vero “significato della napoletanità. I corpi dei ballerini

Attraverso il linguaggio della danza contemporanea, nella visione del coreografo Gennaro Cimmino, che cura anche la regia della rappresentazione, le opere riprendono vita sul palco del teatro partenopeo. In scena va il vero “significato della napoletanità. I corpi dei ballerini, impegnati in mirabolanti coreografie, restituiscono allo spettatore il senso, gli umori e i colori delle opere di Viviani, alla luce della modernità del capoluogo partenopeo.

Un lavoro appassionato per il regista Cimmino:Da ragazzo studiavo teatro e danza contemporanea, già allora, leggendo i testi di Viviani, mi sorprendeva l’attualità degli argomenti da lui trattati. L’enorme lavoro di Viviani, attraverso i suoi speciali affreschi del popolo, affronta moltissime tematiche ancora oggi aperte, è da qui che siamo partiti per sviluppare l’intera messa in scena“.

La kermesse del Vivianesque quest’anno è parte del progetto di formazione/lavoro “Abballam!” ideato da Laura Valente, iniziato nel 2016 al Ravello Festival con Dimitris Papaioannou e poi proseguito negli anni successivi con Marie Chouinard e Bill T. Jones.