Skip to main content

Poliziotto penitenziario salva la vita alla figlia di una detenuta

Di Novembre 26, 2019Cronaca

L’assistente capo della Polizia penitenziaria Rinaldo Ruggiano, 46enne originario di Sant’Agata de’ Goti, eroe per un giorno. Durante le ore di servizio, infatti, ha salvato la vita alla figlia di una detenuta in arresto respiratorio. Ruggiano presta servizio presso l’Icam, struttura dipendente da San Vittore di Milano, a custodia attenuata per detenute madri.

 

Ecco quanto accaduto l’altra sera all’Icam di Milano. L’assistente capo Ruggiano viene avvisato che la figlia di una delle donne ristrette, una piccola di poche settimane, ha un rialzo febbrile abbastanza importante. Proprio mentre il 46enne si apprestava a fare le dovute ricerche per curare la piccola, la giovane mamma ha iniziato ad urlare: «Mia figlia non respira. E’ cianotica». A questo punto Ruggiano ha preso la bimba in braccio ed è corso verso il vicino Pronto soccorso dell’ospedale ‘Macedonia Melloni’. Qui la piccola è stata presa immediatamente in cura dai medici che l’hanno strappata alla morte, anche se dovrà essere eternamente riconoscente a Ruggiano.