Skip to main content

Manfredi nuovo ministro per l’Università: è nato ad Ottaviano

Ottaviano. Un bel regalo di compleanno: l’annuncio che sarà il nuovo ministro per l’Università e la Ricerca è arrivato a Gaetano Manfredi a poco più di una settimana dal suo 56/o compleanno. A rendere la sorpresa ancora più importante c’è il fatto che guiderà un ministero dedicato a Università e Ricerca, separato dall’Istruzione dopo un un periodo di 20 anni, interrotto solo da una breve pausa fra il 2006 e il 2008.

 

Nato il 4 gennaio 1964 a Ottaviano, in provincia di Napoli, Manfredi si è laureato in Ingegneria nel 1988 nell’Università Federico II. La Tecnica delle costruzioni, ingegneria civile e rischio sismico sono le sue specializzazioni. Dal 2000 ha una cattedra in Tecnica delle costruzioni nell’università Federico II, della quale è
diventato rettore nel 2014. Dal 2015 è presidente della Conferenza dei Rettori (Crui) e in questa veste si è sempre battuto a difesa dell’università e della ricerca. Dopo un primo mandato di tre anni, nel 2018 è stato confermato nel suo ruolo.