Skip to main content

Suppletive, dal Pd pronti ad un confonto con i 5 Stelle: le Sardine arbitro dell’accordo

Napoli. “L’appello delle Sardine Napoletane, che ringraziamo, impone un supplemento di riflessione riguardo quanto sta accadendo in questi mesi nel Paese e nella nostra città. L’ipotesi di una candidatura unitaria per il collegio senatoriale 7 di Napoli, deve stimolare tutte le forze ed i movimenti di centrosinistra e progressisti alla ricerca urgente di un approdo”.

 

Lo affermano in una nota congiunta Marco Sarracino, segretario del Pd di Napoli e Paolo Mancuso, presidente del Pd di Napoli. “E’ indispensabile – spiegano i dirigenti dem – che già in questa fase si manifesti e si concretizzi la volontà di rinnovamento che in questi mesi si è espressa con grande forza nella nostra città ed in tutto il paese. Occorre infatti assicurare una presenza in Parlamento che rafforzi l’attuale maggioranza di Governo e rappresenti compiutamente le aspirazioni di cambiamento di Napoli. Il PD ha più volte manifestato la propria disponibilità al confronto ampio con il Movimento 5 Stelle e con le altre forze del centrosinistra. In queste ore siamo impegnati a
costruire tale percorso, e ci aspettiamo una risposta costruttiva in primo luogo dal Movimento 5 Stelle. Il PD
napoletano, nel ritenere positiva la sollecitazione delle “Sardine”, ribadisce che ci siano le condizioni per pervenire ad una forte candidatura unitaria che sia in grado di dar vita ad un percorso più ampio in grado di sconfiggere Salvini ed il centrodestra”.