Cronaca

Coronavirus, ricoverate due turiste: test negativi

di  redazione  -  4 Febbraio 2020

L’AGGIORNAMENTO

Negative al coronavirus. È l’esito dei test effettuati all’ospedale Cotugno di Napoli sulle due turiste cinesi ricoverate col sospetto che avessero contratto il virus. Restano sotto osservazione altri due casi, provenienti dall’ospedale di Sarno, in provincia di Salerno.

IL PRIMO LANCIO

Napoli. Sono in corso verifiche dal Cotugno sulle condizioni di due turiste cinesi che nella notte sono state ricoverate all’ospedale specializzato in malattie infettive. Lo riferisce “Il Mattino”.

 

Secondo quanto emerso solo una delle due presenta i sintomi del Coronavirus, ma anche l’altra è stata sottoposta agli esami che da alcuni giorni possono essere effettuati anche nella struttura sanitaria partenopea. Il test è ancora in corso e il risultato sarà noto nelle prossime ore. Le due erano a Napoli dal 22 gennaio scorso.

Il sondaggio: italiani preoccupati dal virus

Quasi 3 italiani su 4 (72%) ritengono il Coronavirus un’emergenza reale. Lo rivela l’Osservatorio Swg, secondo cui il 62% degli italiani si dice molto (18%) o abbastanza (44%) preoccupato per la diffusione del virus. Il sondaggio, condotto tra il 29 e il 31 gennaio, mostra inoltre che per il 39% degli italiani lo sviluppo dell’epidemia e’ dovuto all’inefficace gestione da parte del governo cinese mentre il 46% pensa che avrebbe potuto diffondersi in qualsiasi altra parte del mondo.

 

Il 49% del campione e’ convinto che l’Italia stia agendo nel migliore dei modi nell’assunzione delle contromisure, mentre il 27% ritiene che non si stiano prendendo tutte le misure necessarie (il 24% non si esprime). Il virus ha modificato le abitudini del 37% degli italiani, che in particolare, si lavano le mani piu’ spesso (16%), non vanno in ristoranti/locali asiatici (10%), evitano contatti con persone raffreddate o influenzate (11%)