attualità

Covid19, Comune invia vigili nei negozi per il rispetto del decreto: “Collaboriamo”

di  redazione  -  7 Marzo 2020

 

ACERRA. Il Sindaco di Acerra Raffaele Lettieri ha riunito nuovamente questa mattina il tavolo di Unità di Crisi della Città di Acerra formato dal Direttore del Distretto sanitario n. 46 di Acerra, dott. Pasquale Bove e i relativi componenti medici dell’Unità di coordinamento delle attività distrettuali, allargato al vice comandante della Polizia municipale di Acerra. Insieme al medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta si è fatto il punto sulla situazione igienico sanitaria sul territorio, anche alla luce delle disposizione contenute nel DPCM del 4 marzo 2020. Il tavolo di Unità di crisi, verificata la positività dell’azioni intraprese finora ha convenuto di insistere e di implementare la campagna di informazione alla popolazione in merito a tutte le misure virtuose e corrette da osservare, utili al contenimento della diffusione del Covid-19.

 

Saranno inoltre aumentati i livelli di informazione e verifica di quanto disposto nel DPCM del 4 marzo, anche con l’impegno del personale del Comando della Polizia municipale che notificherà agli operatori commerciali lo stesso DPCM, al fine di far osservare le disposizioni contenute e di promuovere la collaborazione sulle misure di prevenzione igienico. I medici e pediatri hanno, inoltre, assicurato la propria disponibilità a fornire tutte le informazioni agli uomini e alle donne della Polizia municipale di Acerra e al personale volontario di Protezione civile di natura igienico-sanitaria.

 

Rimane l’appello di attenersi alle comunicazioni ufficiali che provengono dal Ministero della Salute e dagli organi istituzionali per evitare che si diffondano notizie parziali e senza fondamento scientifico, che portano ad allarmismo e psicosi.