Cronaca

Noe in azione, sequestrato impianto rifiuti: rischio emissioni inquinanti

di  redazione  -  23 Marzo 2020

 

ACERRA. Ad Acerra, nell’ambito di una mirata attivita’ d’indagine coordinata dalla procura di Nola, i carabinieri del Noe di Napoli hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo di un impianto produzione, confezionamento e stoccaggio di fertilizzanti organici e composti azotati.

 

 

La misura cautelare e’ scaturita durante le indagini tese a reprimere gli illeciti ambientali in Terra dei Fuochi. Nel corso dell’attivita’ ispettiva, condotta in collaborazione con personale tecnico dell’Arpa Campania, i militari hanno accertato che la ditta in questione esercitava l’attivita’ senza essere in possesso della prescritta autorizzazione alle emissioni in atmosfera.

 

Il valore complessivo del sequestro ammonta a circa 1 milione di euro