Cronaca

Pomigliano piange ancora: muore l’imprenditore Romano. Quarta vittima da Covid

di  edizionecaserta  -  26 Marzo 2020

 

 

Pomigliano/Casalnuovo. È un lutto che tocca due comunità, una delle quali da giorni è ormai in balia degli eventi tragici legati al Coronavirus.

 

Pomigliano piange oggi la sua quarta vittima. Si tratta dell’imprenditore Angelo Romano, ora residente in città ma originario di Casalnuovo. La conferma è stata data proprio dal primo cittadino della sua città di origine Massimo Pelliccia: “Stanotte e’ morto il paziente ricoverato nella sala di rianimazione dell’ospedale Cotugno, risultato positivo al tampone poco più di una settimana fa. Si tratta di Angelo Romano, imprenditore casalnuovese, ma residente a Pomigliano.”

“Alla sua famiglia vanno le più sentite condoglianze a nome dell’intera comunità casalnuovese. Oggi bandiere a mezz’asta per ricordare questa “vittima” della guerra al virus.”

Romano è il primo casalnuovese deceduto per Covid-19 ma anche la quarta vittima residente a Pomigliano. Una scia di lutto cominciata venerdì scorso con la morte del 55enne Francesco Rea, operatore di una ditta del settore ambiente.

Prima di Romano erano deceduti una 80enne, stroncata nella sua abitazione, e il 54enne Alberto Piccolo, rientrato a Pomigliano dal Nord Italia per stare vicino ai suoi familiari.