Cronaca

Lettieri conferma gli altri due positivi e su Giusy: “Ha rispettato quarantena, non parlavo di lei”

di  redazione  -  30 Marzo 2020

L’AGGIORNAMENTO

ACERRA. Il sindaco Raffaele Lettieri ha confermato pochi minuti fa gli altri due casi positivi emersi questa mattina:

“Salgono a 5 i casi positivi al Coronavirus in città, più il nostro concittadino isolato a Sant’Anastasia. Come dicevo ieri e’ inutile e assolutamente inopportuno che mi chiediate particolari sui malati, le autorità sanitarie si occupano di queste persone e stanno ricostruendo se hanno avuto eventuali contatti con altri. Quindi smettete di fare gli investigatori, di chiedere informazioni, di far girare fake news e mandare messaggi vocali sui social”

“La vigilanza sanitaria spetta ad altri, è compito di altri, quindi smettetela con la caccia alle streghe, con gli audio fake o altre false notizie. Siamo piuttosto attenti e responsabili. A tutti loro auguriamo invece pronta guarigione e tanta salute. A tutti gli altri dico che dovete stare a casa, non c’è altro da fare.”

Nel corso di un servizio andato in onda nel Tg delle 14 di Canale 21 il primo cittadino è inoltre tornato sul caso di Giusy, la 29enne del rione Sant’Anna risultata positiva al Covid. Lettieri ha puntualizzato di non aver fatto il nome della ragazza e che non si riferiva a lei, avendo la giovane rispettato la quarantena dal suo ritorno a Livigno.

Guarda il video al termine dell’articolo

IL PRIMO LANCIO DI EDIZIONE NAPOLI

 

ACERRA. Alle 14 il sindaco Raffaele Lettieri dovrebbe ufficializzare due ulteriori positività sul territorio acerrano emerse nel corso delle ultime ore.

 

Il primo caso della giornata, il quinto in totale considerando anche l’operatore dell’ospizio in quarantena a Sant’Anastasia, riguarda un’anziana. La famiglia è stata già posta in isolamento e nel corso della mattinata sono scattate anche delle procedure precauzionali nella zona a ridosso di corso Resistenza.

 

Infine, proprio in mattinata, mentre il primo cittadino era impegnato in un’intervista in Municipio, è giunta la conferma della positività di un ulteriore caso: si tratta di un ragazzo di 30 anni tornato dall’Estero, ma già da tempo in isolamento. Su entrambe si attende comunque la conferma del primo cittadino che dovrebbe arrivare nel giro di meno di un’ora.

 

Con tali ufficializzazioni i casi ad Acerra diventerebbero sei tenendo conto anche del positivo dell’ospizio di Madonna dell’Arco: quattro di questi sono emersi in appena 24 ore.

 

IL VIDEO (attendi 20 secondi per il caricamento)

Ultimi aggiornamenti da Acerra

🔴 # CORONAVIRUS – AGGIORNAMENTOLe ultime notizie: salgono a 5 i casi positivi al Coronavirus in città, più il nostro concittadino isolato a Sant’Anastasia. ❌ Come dicevo ieri e’ inutile e assolutamente inopportuno che mi chiediate particolari sui malati, le autorità sanitarie si occupano di queste persone e stanno ricostruendo se hanno avuto eventuali contatti con altri. Quindi smettete di fare gli investigatori, di chiedere informazioni, di far girare fake news e mandare messaggi vocali sui social… La vigilanza sanitaria spetta ad altri, è compito di altri, quindi smettetela con la caccia alle streghe, con gli audio fake o altre false notizie.Siamo piuttosto attenti e responsabili. 📌A tutte le persone malate auguriamo invece pronta guarigione e tanta salute. ❌A tutti gli altri dico che dovete stare a casa, non c’è altro da fare.

Pubblicato da Raffaele Lettieri Sindaco di Acerra su Lunedì 30 marzo 2020