Cronaca

Muore paziente ricoverato in clinica per Covid

di  redazione  -  3 Aprile 2020

 

Casalnuovo/Acerra. Piange la sua seconda vittima per Covid la comunità di Casalnuovo. Dopo l’imprenditore di origine pomiglianese Romano nella notte è morto anche Salvatore S., il 79enne positivo al Covid19 e ricoverato alla clinica Villa dei Fiori di Acerra.

 

Si trattava del caso più serio tra quelli trattati nel reparto Covid del presidio acerrano.

 

L’annuncio è stato dato dal sindaco Massimo Pelliccia: “Questa notte Salvatore, l’anziano ricoverato in Clinica Villa dei Fiori, non ce l’ha fatta. La Cittá piange la sua seconda vittima di Coronavirus. Siamo vicini alla moglie, ai figli, ai nipoti, in questo tristissimo momento. Bandiere a mezz’asta per l’ultimo saluto, addio Salvatore!”.

 

Soltanto nella tarda serata di ieri lo stesso primo cittadino aveva comunicato un aumento esponenziale dei casi di Coronavirus in città passati da 7 a 11 in poche ore. Tra questi 11 contagiati c’era anche il povero Salvatore, ricordato da tutti sui social con parole cariche di affetto e commozione.

 

Nella notte ha intanto riaperto il pronto soccorso della clinica Villa dei Fiori dopo la chiusura per sanificazione di ieri sera seguita alla comunicazione ufficiale della positività di un giovane medico al Coronavirus.