Pizza a domicilio nonostante il divieto: sequestrate 10 moto

Di Aprile 9, 2020Uncategorized

Napoli. Gli agenti della Polizia municipale di Napoli hanno sequestrato nel quartiere Fuorigrotta 10 motoveicoli modificati per il trasporto di generi alimentari, alcuni dei quali strutturati in particolare per la consegna a domicilio di cartoni per le pizze.

Il sequestro dei mezzi da parte degli agenti dell’Unità operativa Fuorigrotta è scattato poiché gli stessi non erano forniti di copertura assicurativa oltre che delle targhe identificative.

I soggetti fermati, che non hanno potuto dimostrare alcuna autorizzazione per le attività di consegna a domicilio, sono stati inoltre multati e segnalati alla Asl per l’isolamento fiduciario.

Durante i controlli gliagenti hanno dovuto riscontrare, inoltre, le pessime condizioni igienico sanitarie dei cassonetti porta alimenti, per cui sono in corso verifiche alle attività commerciali per i quali collaborano.