Cronaca

Coronavirus, primo infermiere del Cotugno positivo: è un 46enne

di  Redazione Cronaca  -  11 Aprile 2020

Primo infermiere positivo al Coronavirus al Cotugno di Napoli. Si tratta di un uomo di 46 anni, in servizio presso la terza divisione di infettivologia.

 

Il sanitario, riferisce ilmattino.it, è stato ricoverato nello stesso reparto in cui lavora dopo aver manifestato i sintomi del virus. Le sue condizioni sono buone. Al Cotugno solo un medico in pensione, impiegato come volontario nelle prime ore dell’epidemia, si era finora infettato. Fino ad oggi il nosocomio napoletano era stato l’unico in Italia a non avere medici e infermieri infetti.