Riapertura totale il 18 maggio, de Magistris: fondamentali i dati del fine settimana

Napoli. Per il sindaco di Napoli Luigi De Magistris il test decisivo sulla possibilità di procedere nella fase 2 è con i dati sulla diffusione del contagio del Covid-19 nel prossimo fine settimana.

 

In un intervento al programma “L’ aria che tira”, di La7, De Magistris ha detto: “se il contagio resta a questi livelli
credo che il 18 siamo in condizioni di riaprire. Anche perchè – ha aggiunto – se per strada ci sono migliaia di persone, o camminano, o vanno nei bar e nei ristoranti – purchè ci siano le precauzioni sanitarie – cambia poco”. Quanto all’ ipotesi del presidente della Giunta regionale Vincenzo De Luca di tenere chiusi i confini, De Magistris l’ ha definita “una misura impraticabile”. “Avrei voluto invece tamponi per tutti – ha aggiunto – mentre siamo la Regione che ne ha fatto il numero minore. Io avrei fatto il test a tutti quelli che tornavano, a garanzia dei viaggiatori, dei loro familiari e di tutte le persone che tornavano. Se dopo tre mesi – ha concluso De Magistris – mancano le mascherine di sicurezza ed i tamponi vuole dire che siamo ancora indietro dal punto di vista sanitario”.