Cronaca

Coronavirus, ancora positivi nella zona rossa: ecco tutti gli episodi che hanno scatenato il contagio

di  Redazione Cronaca  -  22 Maggio 2020

Regionale. Il presidente della Regione Vincenzo De Luca fa il punto della situazione del contagio in Campania, soffermandosi sulla situazione di Ariano Irpino, una delle prime zone rosse.

 

«Ieri – ha affermato De Luca – abbiamo avuto dieci contagi in Campania su 6000 tamponi eseguiti. Di questi quattro sono stati registrati nella zona di Ariano Irpino, dove stiamo effettuando un lavoro a tappeto per spegnere definitivamente il focolaio». Il presidente De Luca ha elencato gli episodi che hanno scatenato il Coronavirus nella zona di Ariano Irpino: «Tutto è partito da una festa di Carnevale in una scuola paritaria di un ordine religioso, a cui parteciparono circa 200 persone. La manifestazione portò al contagio anche di numerose suore. Successivamente c’è stata una cerimonia in famiglia con 70 persone. Poi, il gestore di un bar in città è andato tranquillamente a Milano per andare a trovare un parente; una volta tornata ha continuato la sua attività lavorativa. Nell’ospedale di Ariano Irpino un medico positivo ha continuato a lavorare per giorni, diffondendo il contagio. Infine, c’è stato un vero e proprio focolaio in una struttura sanitaria privata, in cui si sono registrati 31 casi. Si tratta di comportamenti illegali e per questo anche la magistratura sta indagando per risalire ai responsabili di quanto accaduto».