attualità

Impazza la movida: tutti sul lungomare, il metro di distanza è solo un ricordo. FOTO

di  redz. Provincia  -  23 Maggio 2020

Pozzuoli.  Nell’ormai consuete conferenza stampa del venerdi pomeriggio, il governatore della Campania Vincenzo De Luca ha espresso tutta la sua preoccupazione in merito alla movida del fine settimana, invitando anche i ragazzi a prendere come motivo di riflessione questo periodo di emergenza Covid-19 e di cambiare il loro stile di vita.

La preoccupazione è tanta ed ha portato la Regione Campania a disporre con ordinanza la chiusura dei Bar alle ore 23:00, provocando non poche polemiche tra i titolari dei locali che si sentono penalizzati economicamente da questa decisione.

Purtroppo, bisogna costatare che la preoccupazione non era per niente priva di fondamento. Ieri sera, sul lungomare di Pozzuoli, come si può vedere dalle foto,  vi erano dei veri e propri assembramenti di ragazzi che non rispettano il metro di distanza interpersonale ed in alcuni  casi non indossavano la mascherina, che in Campania  non è un consiglio ma un obbligo.

Dalle immagini appare evidente che, indipendentemente dall’orario,  molti ragazzi  non hanno ancora ben capito che la Fase 2 non è un liberi tutti.

Se in questo fine settimane immagini simili si ripeteranno in altri luoghi della regione, non è escluso che il governatore De Luca possa prendere decisioni ancor più drastiche. Comportamenti simili, nel periodo storico in cui stiamo vivendo, non sono più ammessi.

Foto: Gruppo facebook Sei di Pozzuoli se..