Gossip

Ritorna ‘Un posto al sole’, non ci saranno baci e abbracci: la nuova tv con la distanza sociale

di  Redazione Cronaca  -  11 Luglio 2020

Napoli. Dopo 100 giorni di interruzione a causa dell’emergenza Covid-19, Un Posto al Sole torna su Rai3 con le nuove puntate, dal 13 luglio, dal lunedì al venerdì alle ore 20.45. Il daily-drama
italiano più longevo e amato della televisione italiana – prodotto dal 1996 a Napoli da Rai Fiction, Fremantle e Centro di Produzione Rai di Napoli – riparte nel rispetto del protocollo di sicurezza e delle norme necessarie alla tutela di tutti i professionisti impegnati sul set.

 

Un successo crescente (ventitrè anni e circa 5480 episodi), con location nazionali ed internazionali che fanno da sfondo alle vicende narrate e nate a Palazzo Palladini, punto di riferimento per gli spettatori italiani e stranieri. Grazie al costante approfondimento delle storie e dei backstage – anche attraverso i profili ufficiali social – il daily drama di Rai3 continua a conquistare ogni anno
nuovi e giovani spettatori. In ottemperanza al protocollo di sicurezza, le troupe attualmente al lavoro sono tre, una in esterni e due in interni. Il set è sanificato al mattino e a fine giornata. Sono state riscritte le scene per mantenere il distanziamento sociale, quindi niente baci e abbracci. Se si vedranno personaggi vicini sarà solo grazie a un escamotage della regia. Ogni attore ha il suo camerino fisso dove riceve i costumi igienizzati al mattino e a fine giornata. Il set, su cui è presente solo il personale strettamente necessario, viene sanificato a ogni ciak. Si indossano mascherine e il regista porta anche la visiera. Per il momento sono sospesi trucco e parrucco e ogni attore si prepara autonomamente. Misuratori di temperatura sono stati sistemati all’ingresso dei set. Ma dove eravamo rimasti con il racconto? Serena e Filippo sono alle prese con la nuova vita dopo il
divorzio; Marina Giordano, scampata al tentativo di omicidio grazie a Roberto Ferri, è contesa tra lo stesso Ferri e Fabrizio Rosato; Giulia Poggi e famiglia sono impegnati nella gestione del cagnolino arrivato alla Terrazza; Guido e Mariella sono sempre più impegnati nella complicata organizzazione del loro matrimonio mentre il magistrato Nicotera spera di dare una svolta alle indagini sul clan Tregara.