Cronaca

Operatori del 118 aggrediti da un gruppo di extracomunitari

di  redazione  -  1 Agosto 2020
Operatori del 118 aggrediti da un gruppo di extracomunitari
Napoli. Aggressione nella notte appena trascorsa ai danni di alcuni operatori del 118 che sono accorsi a Piazza Benllini per una richiesta di soccorso. A denunciare l’accaduto la pagina social Nessuno Tocchi Ippocrate, che ha raccontato quanto avvenuto all’equipaggio di Chiatamone.
“Questa notte alle 3:45 viene presa d’assalto l’ambulanza 118 di incurabili da una folla di extracomunitari, il personale era intervenuto a piazza Bellini per un giovane di colore con agitazione psicomotoria causata probabilmente da assunzione di sostanze stupefacenti. Sono iniziate aggressioni verbali e materiali verso le quali i sanitari non hanno potuto fare altro che proteggere il paziente in attesa dell’equipaggio di tipo MIKE. L’autista della postazione Incurabili ha dovuto proteggere l’equipaggio del Chiatamone mentre caricava il paziente.
Contusioni ed escoriazioni per l’autista di Incurabili che si fa refertare in pronto soccorso. Ancora violenza in attesa di provvedimenti da parte del governo e della Regione!”