Cronaca

Sequestrati 4 esemplari di tonno rosso: sono pericolosi per la salute pubblica

di  Redazione Cronaca  -  4 Settembre 2020

Sequestrati 4 esemplari di tonno rosso: sono pericolosi per la salute pubblica

Ercolano. Sorpreso sul litorale con quattro esemplari di tonno rosso: cosi’ un cittadino residente a Ercolano ha ricevuto una sanzione amministrativa di oltre 2mila euro. Questa mattina, nell’ambito di un’ attivita’ di controllo della filiera della pesca a tutela dei prodotti ittici e del consumatore, personale della Guardia Costiera di Portici sotto il coordinamento del Centro di controllo Area Pesca della direzione marittima della Campania, ha intercettato sul litorale di Ercolano un uomo intento a sbarcare quattro esemplari di tonno rosso.

 

L’uomo, alla vista dei militari, ha provato invano a fuggire ma e’ stato raggiunto e sanzionato. Gli esemplari di tonno rosso, per un peso totale di circa 200 kg, a seguito di un controllo del medico veterinario dell’Asl Na3 Sud di Portici, sono stati dichiarati non idonei al consumo umano perche’ pericolosi per la salute pubblica e successivamente sono stati distrutti a cura di una ditta autorizzata dal Comune di Ercolano. Il tonno rosso, cosi’ come il pesce spada, e’ considerata specie ittica a rischio per la quale vige una normativa nazionale ed europea molto stringente.