Rischio nuove zone rosse nel Casertano: le città monitorate dopo il boom dei 580 casi in un giorno

Di Ottobre 26, 2020Cronaca, Primo piano

 

Rischio nuove zone rosse nel Casertano: le città monitorate dopo il boom dei 580 casi in un giorno

CASERTA. Quasi 600 positivi in 24 ore nel Casertano, con quattro persone decedute. E’ l’allarmante il dato reso noto dall’Asl di Caserta nel consueto report giornaliero: 580 i positivi in piu’ rispetto a ieri, con una percentuale dei contagi che schizza ad oltre il 30% dei tamponi processati ( 1836). Crescita esponenziale nei due comuni dichiarati zona rossa: a Marcianise si contano 285 positivi, quaranta in piu’ rispetto a ieri, ad Orta di Atella 222 (ieri erano 200).

Anche Caserta e Aversa, seconda citta’ della provincia, fanno registrare incrementi da record: 42 piu’ di ieri i positivi nel capoluogo (in totale sono 302),cinquanta ad Aversa (277 il dato complessivo). In totale, nel Casertano, sono 4312 le persone attualmente positive e assistite per la gran parte a casa, con una percentuale di circa il 5% ricoverata in ospedale. Numeri importanti anche nei comuni attorno Aversa, da settimane molto colpiti dal Covid: 125 a San Cipriano d’Aversa (ieri erano 109), 183 a Casal di Principe (31 in piu’ di ieri).

Situazione preoccupante anche nell’area est della provincia, verso il beneventano: a Maddaloni sono 160 i positivi, con un balzo di 29 contagiati in 24 ore – numeri triplicati in appena dieci giorni – mentre sono 159, trenta piu’ di ieri, a San Felice a Cancello, dove questa mattina una cinquantina di commercianti ha protestato contro il Governo e De Luca, chiedendo ristori economici per le restrizioni imposte.

Le città a rischio

Dopo Marcianise e Orta di Atella, dichiarate zone rosse, altri sindaci sono preoccupati per la curva dei positivi che continua a salire ogni giorno. Come ad Aversa dove in 24 ore si sono registrati 50 nuovi casi portando il totale dei positivi a 277. Altre citta’ monitorate dall’Asl per il numero crescente di casi sono Casal di Principe arrivata a 183, Caserta che ha superato i 300 positivi, San Cipriano, Castel Volturno, San Felice a Cancello e Maddaloni.