Nuovo dpcm, vertice del governo per le nuove disposizioni. Novità per cenoni, coprifuoco e negozi

Di Novembre 26, 2020Primo piano

NAZIONALE. Nella giornata di oggi ci sarà in un vertice di governo nel quale si discuteranno le regole da seguire per evitare il proliferare del virus durante il periodo natalizio.

 

Cenoni con massimo 8 persone

Per quanto riguarda il numero massimo di commensali ai cenoni delle feste di Natale l’orientamento attuale del governo è di sei/otto persone. Ci sono alcunu governatori che si oppongono alla linea del rigore del governo e premono per un alleggerimento delle misure affinché possano ripartite le attività economiche. Il ministero della Salute rileva che il rischio di una terza ondata è molto elevato, la possibilità di un allentamento delle regole per le feste appare improbabile.

Novità sul coprifuoco

Per quanto riguarda il coprifuoco, all’interno del governo c’è chi propende per il rigore vorrebbero mantenerlo alle 22 o addirittura anticiparlo alle 21. Tuttavia se si deciderà di prolungare alle dieci di sera l’orario dei negozi per non creare affollamenti di clienti, potrebbe anche essere prorogato alle 23. Unica eccezione la notte di Natale, quando potremo rientrare a casa dopo mezzanotte e si discute se la stessa regola possa essere estesa alla sera del 31 dicembre.

Le novità per le attività commerciali

Altro tassello è il via libera all’apertura dei negozi, con una fascia oraria più ampia e il conseguente allungamento del coprifuoco per evitare il crollo di migliaia di attività commerciali che dagli acquisti di Natale ricavano un terzo del fatturato annuo. Ma saranno potenziati i controlli: per evitare lunghe code davanti o all’interno dei negozi e per impedire gli assembramenti nelle vie e nelle piazze dello shopping, anche attraverso il contingentamento degli ingressi.