Truffa dello specchietto, tre uomini finiscono nei guai: uno era alla guida con tasso alcolemico alto

Di Gennaio 13, 2021Cronaca

NOLA. Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Nola, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Sarnella a Nola poiché un automobilista aveva segnalato tre persone che avevano tentato nei suoi confronti la “truffa dello specchietto”.

 

I poliziotti hanno individuato la vettura con i tre uomini in via Nazionale delle Puglie a Cimitile e li hanno bloccati accertando che, poco prima, dopo aver colpito lo specchietto dell’auto della vittima per simulare la rottura del proprio, avevano chiesto al conducente del denaro come risarcimento del “danno subito” ma questi si era rifiutato.
G.V.,G.R. e M.M., di 43, 39 e 33 anni, tutti di Casalnuovo di Napoli con precedenti di polizia, sono stati denunciati per tentata truffa; inoltre, a G.V. è stata ritirata la patente poiché sorpreso alla guida del veicolo con un tasso alcolemico superiore ad 1,5 g/l.