Zona rossa, vigili chiudono circolo: dentro c’erano anziani. FOTO

Di Marzo 8, 2021Cronaca

 

ACERRA. Primi effetti delle nuove disposizioni. Chiuso dai vigili urbani di Acerra un circolo ricreativo che nonostante le ordinanze sindacali e il DPCM continua ad ospitare alcuni anziani. Lo rende noto il sindaco Raffaele Lettieri.

Multato dalla Polizia municipale il legale rappresentante. Continua l’attività degli agenti della Polizia municipale.

 

Le ultime misure

Nell’ambito delle azioni di contrasto e contenimento della diffusione del Covid-19 sul territorio comunale è stata disposta una specifica regolamentazione temporanea della circolazione stradale, allo scopo di ridurre gli accessi e le uscite dalla città così da monitorare con maggiore efficacia eventuali spostamenti da e per il territorio comunale.

Inoltre con ulteriore ordinanza è stata disposta:

1. la chiusura al pubblico del Parco Comunale di Via Manzoni e del Parco Urbano di Via Georg Sand alle ore 10;
2. la chiusura ai visitatori dei Cimiteri Comunali alle ore 10.

 

 “Un particolare appello lo rivolgo ai giovani: i report dell’Asl ci dicono che un’altissima percentuale dei contagi riguarda ragazzi under 30. Tutti siamo chiamati a salvaguardare la salute nostra, dei nostri cari e di tuti gli altri. Anche per evitare ulteriori danni economici a chi già subisce la crisi, la zona rossa, purtroppo, fa perdere il lavoro alle tante persone e chiudere le attività. Un aiuto lo chiedo anche ai commercianti che rimangono aperti per sensibilizzare la propria clientela. Otterremo i risultati sperati solo se c’è collaborazione, è inutile giocare a guardia e ladro facendo incontri e riunioni clandestine.

 

Alziamo il livello della responsabilità e facciamo abbassare la curva del contagio per la salute nostra e dei nostri cari, per chi è chiuso in casa, per gli anziani, per gli ammalati e per chi ha perso il lavoro. Vi chiedo la responsabilità dei tempi difficili.” ha concluso Lettieri