Coronavirus in Campania, dati da paura nonostante la zona rossa: 2000 positivi e 50 morti

Di Aprile 8, 2021attualità

REGIONALE. I numeri del Coronavirus in Campania non calano nonostante la zona rossa, che a questo punto appare abbastanza inutile. Dopo un calo dei giorni passati, frutto del numero inferiore di tamponi esaminati, oggi torna a salire in maniera preoccupante la curva dei contagi a livello regionale.

 

Infatti, sono 1.933, di cui 572 sintomatici, i nuovi positivi al Covid in Campania su 21.180 tamponi molecolari esaminati. Il tasso di incidenza è stabile al 9,12% (ieri 9,3).

Continua a preoccupare anche il numero dei decessi. Nel bollettino dell’Unità di crisi si segnalano cinquanta nuove vittime (ieri erano state 66) e 1.979 guariti. I posti letto di terapia intensiva occupati sono 148 (-1 rispetto a ieri), quelli di degenza 1.605 (-1).