Il Covid continua ad uccidere nel vesuviano: sono tre i morti in poche ore. Le città colpite

Di Aprile 8, 2021attualità

TORRE ANNUNZIATA/OTTAVIANO/TERZIGNO. Il Coronavirus continua a mietere vittime nel vesuviano, una delle zone della provincia di Napoli maggiormente colpite dalla pandemia.

 

Con il morto di oggi salgono a 83 le persone decedute a Torre Annunziata. A darne notizia il sindaco Vincenzo Ascione che fa sapere: «L’amministrazione comunale partecipa commossa al dolore dei familiari della persona scomparsa. Ed esprime loro le proprie condoglianze».

Ad Ottaviano il primo cittadino Luca Capasso ha annunciato un altro decesso: «Voglio esprimere il mio cordoglio personale e quello della comunità ottavianese per la perdita di Michele Carillo, nostro concittadino. Siamo vicini alla famiglia e in particolare ai suoi figli Ciro e Piero: è un momento terribile per tutti, restiamo sempre uniti e solidali».

A Terzigno il sindaco Francesco Ranieri fa sapere: «Purtroppo il Covid ha portato via anche il sig. Palma Raffaele. Era ricoverato da circa 20 giorni al
nosocomio di Boscotrecase. Con lui salgono a 26 i decessi causati dal virus. Ci stringiamo al dolore della famiglia».