L’Italia che riparte. Prenotazione obbligatoria per i ristoranti e allenamenti individuali in palestra: tutte le novità

NAZIONALE. In Italia si continua a dibattere sulle prossime riaperture del paese. Rimane l’incognita sulla data in cui avverrà la ripartenza delle attività in Italia.

 

Questa sarà una settimana cruciale: se il miglioramento della situazione epidemiologica sarà confermato dai dati nei prossimi sette giorni, il governo potrebbe anticipare alcune scelte prima della fine di aprile, anche se c’è chi predica prudenza. Sono tante le ipotesi per le riaperture in Italia. Dovrebbe essere introdotto l’obbligo di prenotazione al ristorante.

Gli ingressi e i tempi per mostre e musei saranno contingentati, mentre cinema e teatri non potranno ospitare più di duecento spettatori. A breve potrebbero riaprire anche le palestre, anche se gli allenamenti almeno nelle prima fase saranno individuali.