Panchina del Napoli caldissima per il dopo Gattuso, torna in pole un grande ex: occhio allo scopritore di Osimhen. Tutte le trattative

NAPOLI. L’arrivo a sorpresa di Josè Mourinho sulla panchina della Roma rimescola il toto-allenatori in vista della nuova stagione di Serie A. In tantissimi davano per scontato l’approdo di Maurizio Sarri nella Capitale; il suo mancato ingaggio riapre la porta del Napoli.

 

L’addio di Gennaro Gattuso, nonostante le ottime cose fatte in un anno e mezzo nel capoluogo partenopeo, sembra ormai scontato. Per il suo sostituto torna prepotentemente di attualità il grande ex Sarri. In pole anche Luciano Spalletti.

Bisogna tenere d’occhio, però, anche il terzo incomodo; parliamo di Galtier che al Lille sta compiendo miracoli da tre anni, conosce benissimo l’italiano e che ha di fatto lanciato Osimhen ad alti livelli.