Covid, l’Oms lancia l’allarme: in arrivo nuova ondata di contagi e morti. Vaccini usati male

«Chiunque pensi che la pandemia sia finita, perché dove risiede è finita, vive nel paradiso degli sciocchi». Lo ha affermato a Tokyo il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità Tedros Adhanom Ghebreyesus, nel suo intervento alla 138esima sessione del Comitato olimpico internazionale.

 

«I vaccini sono strumenti potenti ed essenziali. Ma il mondo non li ha usati bene» – ha continuato il Dg Oms, tornando a denunciare il protrarsi di una sostanziale iniquità vaccinale.

«Anche per queste disuguaglianze nell’immunizzazione della popolazione mondiale, a 19 mesi dall’inizio della pandemia e a 7 mesi dall’approvazione dei primi vaccini – ha avvertito – ci troviamo ora nelle prime fasi di una nuova ondata di infezioni e decessi. Questo è tragico».