Comunali, il Tar boccia il ricorso di Maresca: le liste restano escluse dal voto

Di Settembre 13, 2021Politica

NAPOLI. Il Tar della Campania ha bocciato il ricorso delle due liste civiche “Catello Maresca” e “Catello Maresca sindaco” che erano state escluse dalla scheda elettorale per il Comune di Napoli del 3 e 4 ottobre. Lo si apprende da fonti del candidato di centrodestra. Maresca farà ricorso al Consiglio di Stato.

 

Il Tribunale amministrativo, inoltre, ha bocciato anche il ricorso delle lista “Prima Napoli”, che rappresenta la Lega sulla scheda elettorale per il Comune di Napoli del 3 e 4 ottobre. Lo apprende l’Ansa da fonti del partito.

Ricordiamo che le liste erano state presentate lo scorso 4 settembre. Dopo i tradizionali controlli da parte degli organi competenti alcune liste collegate al candidato sindaco di Napoli del centrodestra Catello Maresca erano state escluse. La decisione adesso è stata confermata anche dal Tribunale amministrativo regionale. Il magistrato napoletano ha annunciato un nuovo ricorso al Consiglio di Stato.