Covid e quarantena, la decisione del governo su Ospina ed Osimhen in vista di Leicester-Napoli

Di Settembre 13, 2021Sport

NAPOLI. Si attende ancora la notizia ufficiale ma secondo indiscrezioni raccolte dalla stampa inglese – Martyn Ziegler, il capo reporter sportivo per The Times e The Sunday Times, che si occupa di governance sportiva e business dello sport ha pubblicato in proposito un tweet – il Governo britannico intenderebbe modificare la legge in vigore in modo che i giocatori delle squadre che partecipano alle competizioni Uefa che si svolgono in Inghilterra siano esenti dalla quarantena, anche se sono stati in un paese della lista rossa prima.

 

Per il Napoli si tratterebbe di un’ottima notizia perché Ospina e Osimhen potrebbero essere regolarmente in campo giovedì sera a Leicester dove la squadra di Spalletti esordirà nel girone di Europa League. Dopo il successo sulla Juventus gli azzurri hanno ripreso questa mattina gli allenamenti al Konami Training Center di Castel Volturno. Mertens e Ghoulam hanno svolto l’intera seduta in gruppo. Demme e Osimhen hanno fatto allenamento personalizzato in campo. Lobotka ha fatto terapie e lavoro personalizzato in campo.

Insigne ha svolto lavoro in palestra in seguito al trauma contusivo al ginocchio subito nella gara di sabato. Le condizioni del capitano saranno monitorate nelle prossime ore per capire se potrà essere tra i convocati per la trasferta in Inghilterra o se invece sarà costretto a osservare un turno di riposo e provare a
rientrare eventualmente lunedì sera in campionato a Udine. E’ molto difficile anche che Lobotka riesca a recuperare, così come Demme. Quanto a Mertens e Ghoulam la loro utilizzazione dovrà per forza di cose essere rinviata ancora di qualche giorno perché una volta superati i problemi fisici, necessitano entrambi di ritrovare una buona condizione atletica.