Orrore in città, tre minorenni si lanciano nel vuoto a poche ore di distanza: due morti ed un ferito grave

Di Settembre 14, 2021Cronaca

NAZIONALE. Orrore in poche ore a Milano, dove ci sono stati due suicidi e un tentato suicidio. I protagonisti di queste tristissime storie sono tutti giovanissimi. A quanto pare, stando alle prime indagini da parte degli inquirenti, non ci sarebbe alcun tipo di legame fra i tre episodi. I tre minorenni caduti dalle finestre delle rispettive abitazioni tra Milano e l’hinterland.

 

Una 15enne ha perso la vita nel Comune di Bollate dopo una caduta dal settimo piano, mentre un coetaneo di origini cinesi, nel pomeriggio, è precipitato dal 12esimo piano in zona Comasina: anche per lui non c’è stato niente da fare. Ricoverata all’ospedale Niguarda in gravi condizioni, invece, una 12enne che intorno alle 8 è stata vista da un vicino di casa lanciarsi dalla finestra del quarto piano. Sui casi indagano la polizia di Stato e i carabinieri, mentre in merito al decesso del 15enne la procura ha aperto un fascicolo a carico di ignoti per istigazione al suicidio.