Il richiamo dopo 6 mesi aumenta di dodici volte gli anticorpi, l’importante novità sul vaccino anti-Covid

Di Settembre 21, 2021attualità

Il richiamo a sei mesi per il vaccino contro il Covid di Johnson&Johnson aumenta di 12 volte il livello di anticorpi. Dopo 2 mesi, invece, il livello di anticorpi ha un incremento di 4 volte e la protezione arriva al 94%. Lo fa sapere la stessa azienda farmaceutica, che ha illustrato i nuovi dati sul vaccino in base a uno studio condotto negli Stati Uniti che ha incluso 390mila persone che hanno ricevuto il vaccino di Johnson&Johnson e circa 1,52 milioni di persone non vaccinate da marzo a fine luglio 2021.

 

“Quando un richiamo del vaccino di Johnson & Johnson – spiega la nota dell’azienda – è stato somministrato sei mesi dopo l’iniezione singola, i livelli di anticorpi sono aumentati di nove volte una settimana dopo il richiamo e hanno continuato a crescere fino a 12 volte di più quattro settimane dopo il richiamo”. Il vaccino a dose singola di Johnson & Johnson, ricorda l’azienda, ha dimostrato un’efficacia del 79% per le infezioni e dell’81% per i ricoveri legati al Covid. Una seconda dose a due mesi protegge al 94% contro le forme sintomatiche di Covid, del 100% contro le forme gravi/critiche almeno dopo 14 giorni dopo la vaccinazione finale.