Allerta vento in tutta la Regione, domani la giornata più critica. Sindaco chiude i parchi pubblici

Di Ottobre 13, 2021attualità

NAPOLI. La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo per venti forti o molto forti e mare agitato, localmente molto agitato al largo e lungo le coste esposte, valido a partire dalle 20 di oggi e fino alle ore 14 di venerdì 15 ottobre.

 

Domani la giornata più critica

La giornata più critica sarà quella di domani (giovedì 14) quando i venti, provenienti da Nord-Nord Est, si intensificheranno sull’intero territorio regionale con raffiche molto forti e il mare si presenterà molto agitato al largo e lungo le coste esposte. La Protezione Civile della Regione Campania. in una nota, raccomanda agli enti competenti di “prestare la massima attenzione monitorando la corretta tenuta del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso, ponendo in essere tutte le misure atte a prevenire, mitigare e contrastare i fenomeni attesi, anche in linea con i rispettivi Piani”. Si ricorda, conclude a nota, “che l’allerta vento non è connessa al codice colore, che riguarda invece il rischio idrogeologico ed idraulico che,
attualmente, è Verde non essendo previsti temporali tali da determinare notevole impatto al suolo”.

Sindaco chiude i parchi

L’allerta meteo emanata dalla Protezione Civile della Regione Campania “per venti forti o molto forti” previsti soprattutto per la giornata di domani e per venerdì, ha indotto il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, a chiudere il civico cimitero ed i parchi pubblici. Pertanto nella giornata di domani, giovedì, a Pozzuoli in via precauzionale saranno interdetti al pubblico il cimitero, consentiti solo accessi autorizzati per inumazioni, e i parchi cittadini di Villa Avellino, Oasi di Monte Nuovo e Parco Urbano di via Vecchia delle Vigne.