Treno guasto, passeggeri costretti a camminare sui binari

NAPOLI. Un treno bloccato per un guasto tra le fermate di Napoli piazza Garibaldi e Centro Direzionale, con i passeggeri costretti a ritornare in stazione a piedi lungo i binari.

 

È l’ennesimo disservizio avvenuto oggi alla Circumvesuviana, tra problemi alla linea aerea, ritardi e soppressioni. L’episodio è stato ripreso da un viaggiatore e postato su un social media denominato ”Welcome to Favelas” ”A Napoli – ha riferito il viaggatore – , tra la fermata Garibaldi e centro direzionale, il treno Baiano si è guastato. C’è stato uno scoppio, seguito da luce e boato. Siamo rimasti 40′ in attesa di soccorso finché non hanno deciso di farci fare una passeggiata sui binari”.

Vista la coincidenza tra l’episodio del guasto segnalato sui social e l’orario in cui l’Ente Autonomo Volturno ha registrato i problemi relativa alla linea aerea a Napoli Porta Nolana, non è escluso che i due casi possano avere connessioni. Eav intanto continua a segnalare soppressioni relative alla tratta interessata dal problema: le partenze da Baiano in provincia di Avellino verso il capoluogo campano delle 15.44 e delle 16.08 sono state entrambe cancellate.