Rapina Locanda, Piatto in visita al centro: “Forme di sostegno per non fermare tutto dopo raid”

Di Ottobre 27, 2021Politica

 

Rapina Locanda del Gigante, presidente Piatto in visita alla comunità: “L’opera di Carlo Petrella non può fermarsi, pronti a trovare forme di sostegno”
ACERRA. Le istituzioni cittadine si mobilitano dopo la rapina subita ieri mattina da Carlo Petrella, fondatore della comunità “La Locanda del Gigante” e simbolo dell’impegno per il reinserimento dei ragazzi vittime di dipendenza. Due banditi si sono introdotti nell’ufficio di Petrella, minacciandolo con le armi e portando via del denaro.
Il presidente del Consiglio comunale Andrea Piatto domani farà visita alla comunità di recupero di località Calabricito, teatro della rapina, dopo aver manifestato già in queste ore vicinanza ai responsabili del centro: “La notizia appresa ieri dal profilo social de “La Locanda del Gigante”, confermatami telefonicamente dai responsabili della struttura, di una rapina subita da Carlo Petrella nelle prime ore della mattinata, indigna l’intero Consiglio comunale di Acerra che esprime convinta solidarietà a Carlo, a chi collabora con lui, ai ragazzi ospitati che trovano risposte e volontà di riscatto in quel luogo.”

“Le forze dell’ordine sono al lavoro e hanno il nostro pieno sostegno e la massima collaborazione. Domani intanto farò visita alla Locanda per individuare ogni utile percorso affinché quanto illecitamente sottratto non comprometta il futuro dell’opera di Carlo” conclude Piatto.