Skip to main content

Minacce no vax: avvocati, operai e casalinghe tra gli stalker di Bassetti

Di Novembre 30, 2021attualità

NAPOLI. C’è anche un avvocato di Napoli tra i 36 indagati dalla Procura di Genova per stalking di gruppo e minacce all’infettivologo Matteo Bassetti. Gli altri sono professionisti, operai, casalinghe: si va dal disoccupato, al consulente di assicurazione, dalla barista al dipendente di cooperativa sociale, fino all’ex maresciallo dell’Aeronautica.

 

Le indagini sono nate in seguito alle circa 10 denunce presentate dal medico. Dopo che il numero telefonico di Bassetti era stato diffuso sulla chat Telegram ‘Basta dittatura’ insieme a quello di altri virologi, politici e giornalisti, il direttore di malattie infettive dell’ospedale San Martino era diventato oggetto di un vero e proprio stalking attraverso chat, messaggi vocali e telefonate di insulti o minacce. “Vergogna” gli ripete una donna mentre Bassetti le ricorda che sarà denunciata.

“Prego Dio che ti venga un tumore o un qualsiasi male perché il karma magari ci può mettere anni ma quando arriva ti disintegra” gli scrive un altro. Ancora più violento il contenuto di un altro sms: “Appeso a una forca sei molto più elegante che in giacca e cravatta”.

Per essere informato in tempo reale segui la nostra pagina Facebook all'indirizzo https://www.facebook.com/Edizionenapoletane