Skip to main content

Gomorra 5, ultima scena: avete riconosciuto il luogo? Ecco dov’è stata girata

NAPOLI. Dopo quattro avvincenti stagioni, Gomorra 5 aveva la grande responsabilità di non deludere le grandi aspettative dei fans di tutto il mondo. La serie tv tratta dall’omonimo romanzo di Roberto Saviano ha già fatto la storia. E’ naturale, dunque, che ci sia molta curiosità attorno ai luoghi in cui è stata girata. Voi li avete riconosciuti?

Uno dei momenti più forti della stagione cinque è sicuramente l’ultima scena. Ciro Di Marzio e Genny Savastano si accasciano l’uno dopo l’altro sulla spiaggia, cadono per i proiettili esplosi dagli uomini di donna Nunzia, anche lei uccisa poco prima per ordine dell’Immortale. In molti si sono chiesti quale fosse quella spiaggia con vista suggestiva.

Ebbene si tratta della spiaggia antistante a Città della Scienza. Quelli che tra voi hanno più familiarità col luogo l’avranno sicuramente riconosciuta. Ma quali sono le altre ambientazioni iconiche di Gomorra 5? Alcune, per forza di cose, sono rimaste più impresse di altre.

E’ il caso, ad esempio, delle Vele di Scampia. Negli ultimi anni in risalto anche nelle pagine della cronaca nazionale, per un po’ di tempo i palazzi a forma di vela hanno più di ogni altro elemento rimandato a ciò che Gomorra è stato o ha cercato di essere.

Altra location molto evocativa della serie è stato il cosiddetto Palazzo del colera. E’ proprio lì, infatti, che donna Nunzia giura a Genny che troverà il modo di prendersi la sua vendetta.

Non tutte le ambientazioni, però, si trovano su suolo napoletano. Palazzo Grauso, ad esempio, laddove avviene l’incontro tra l’Immortale e donna Nunzia, è situato a Marcianise, in provincia di Caserta.