Skip to main content

Autista soccorritore della Croce rossa stroncato da un arresto cardiaco

Di Gennaio 8, 2022Cronaca
NAPOLI. E’ stato un arresto cardiaco a provocare la morte di Gioacchino Maione, autista soccorritore della Croce rossa italiana. A ricordarlo oggi, attraverso un post social, il gruppo Facebook ‘Nessuno tocchi Ippocrate’. A quanto pare il decesso è avvenuto mentre stava lavorando.

Il ricordo dei colleghi

«Il nostro pensiero oggi va a Gioacchino Maione (per gli amici Zio Jack) Autista Soccorritore della Cri impegnato sin dalla Nascita del 118 partenopeo. In tanti – si legge – lo ricordano in servizio a Pianura, presso la postazione dell’Ascalesi, ed ultimamente al Cotugno.
Lui che ha fatto migliaia di Rianimazioni Cardiopolmonari è morto ieri per arresto cardiaco mentre faceva la cosa che più amava, il soccorritore. Riposa in Pace Roccia».