Skip to main content

Imprenditrice trovata morta nella villa, è giallo: è l’ex di Max Allegri

Di Gennaio 21, 2022Uncategorized

NAZIONALE.  Una fine tragica ma senza misteri quella di Maria Chiara Gavioli, imprenditrice, ex modella, finita anche al centro delle cronache giudiziarie, trovata cadavere mercoledì scorso da una colf nella sua villa di Mogliano Veneto, in via Morandi.

 

La donna, nota nel jet set per le immancabili presenze nelle feste e nei salotti buoni di Treviso e Venezia, è scomparsa a soli 47 anni. Negli ultimi tempi
conduceva una vita ritirata, e pare fosse malata. Nel passato, aveva raccontato lei stessa, anche una relazione in gioventù con Max Allegri. Il suo nome veniva accostato ad uno dei primi esempi di influencer, sempre presente sui social con foto personali. Gavioli sarebbe morta per un infarto. Secondo il medico legale comunque una morte naturale; per questo la magistratura ha subito messo a disposizione dei familiari la salma della, per le esequie.

Accanto al corpo, a terra, sarebbero state rinvenute alcune confezioni di farmaci. Nel 2012 l’imprenditrice era finita anche al centro di una vicenda giudiziaria, accusata di bancarotta per distrazione, assieme al fratello Stefano, per il fallimento della Enerambiente, una società che si occupava della raccolta e del trasporto dei rifiuti a Napoli. Inchiesta trasferita per competenza da Napoli a Venezia, e ancora aperta.