Skip to main content

Puc bocciato, chiesto confronto tra i leader delle coalizioni

Di Maggio 10, 2022Politica

ACERRA. Un confronto diretto con tutti gli aspiranti sindaci sul Puc subito dopo la presentazione delle liste. E’ quanto chiesto dal candidato sindaco della coalizione “X Acerra Unita” Andrea Piatto e dalla co-sindaca Carmela Auriemma sulla questione del Piano Urbanistico Comunale bocciato per ben due volte dalla Città Metropolitana.

“Non sono stato ascoltato per tempo e l’Ente sovracomunale ha smontato letteralmente il piano che pure continua ad essere presentato e poi cestinato. Sul Puc si gioca il futuro della nostra Acerra e per questo deve essere il primo tema da affrontare in campagna elettorale per tutti gli schieramenti. Chiedo fin da ora ai leader delle altre coalizioni un confronto aperto ai cittadini sul piano da fissare subito dopo la presentazione delle liste. Non ci sono tatticismi, silenzi o giochetti che tengano quando c’è il ballo il destino delle future generazioni di acerrani” ha dichiarato Andrea Piatto.

“La mancata partecipazione alla scelta ci ha portato all’attuale situazione di stallo: non si ripeta lo stesso errore. Fermiamo l’ostinazione e la corsa all’espansione edilizia e pensiamo a ripopolare e riqualificare il nostro centro storico, recuperando tanti palazzi fatiscenti. Il Puc che abbiamo in mente deve rimettere al centro la vivibilità del cuore pulsante della nostra città” conclude il candidato sindaco di “X Acerra Unita”.