Skip to main content

Elezioni, allarme liste pulite: “Voto sia senza condizionamenti”

Di Maggio 12, 2022Politica

ACERRA. In città sono ore febbrili per la presentazione delle liste ma c’è già chi può uscire allo scoperto con nomi, liste e idee. E’ la coalizione “X Acerra Unita” che candida Andrea Piatto come sindaco e Carmela Auriemma come co-sindaca e che schiera 12 liste: Acerra Ecologisti & Cittadini, Piatto sindaco, Partito Democratico, Movimento per Acerra, Movimento di Popolo, Democratici X Acerra, Acerra Terra Nostra, Noi Ci Siamo, Patto con Acerra, + Acerra, Visione Comune, Movimento 5 Stelle.

La linea del traguardo di sabato sta imponendo ritmi serrati a quanti ancora sono alla ricerca di nomi ma impone anche una riflessione che diventa un appello ai competitor da parte di Andrea Piatto: “Non ce ne dovrebbe essere bisogno ma in un momento così delicato e sulla scorta di quanto accaduto in altre realtà limitrofe rinnovo il mio appello per avere liste pulite. Ho sempre creduto che la presentazione dei candidati sia un progetto che parta da lontano e la presenza di tanti giovani e persone di valore nelle nostre liste me lo conferma. La semplice caccia alle preferenze risolve un problema alle urne, ma ne crea uno macroscopico dopo l’insediamento”.

“L’anticipo con la quale abbiamo presentato squadra e idee, i tanti ragazzi che sono con noi, i partiti che ci sostengono e l’intesa trovata col Pd e col Movimento5Stelle sono i nostri anticorpi migliori per garantire alla città un voto trasparente ed una competizione leale senza interferenze e senza condizionamenti. Vinca la democrazia, quella vera” conclude Piatto.