Skip to main content

Anestesia e rianimazione, 85 nuovi assunzioni: c’è il concorso all’Asl

Di Maggio 25, 2022attualità

NAPOLI. Un concorso pubblico per 20 posti di Dirigente Medico di Anestesia e Rianimazione presso l’Asl Napoli 1 Centro con buona adesione e che si chiude con 85 nuovi assunti, di cui 28 già specializzati e 57 specializzandi. E’ l’esito positivo del concorso per contratti a tempo indeterminato che viene considerato “un cambio di trend nei concorsi dell’Asl che ha provato a continuare con i bandi, andando fino in fondo e riuscendo ad avere ora una risposta concreta”, spiega all’Ansa l’Asl.

Gli 85 nuovi assunti sono visti, infatti, come un numero cospicuo di anestesisti e rianimatori specializzati e specializzandi che sono stati
convocati per il 31 maggio all’Ospedale del Mare per firmare i loro contratti. I nuovi assunti andranno a rafforzare le rianimazioni delle cinque strutture ospedaliere dell’Asl a Napoli, ma anche ad accelerare gli interventi con un maggior numero di anestesisti che mancano nel settore chirurgico. Il rafforzamento con questa specializzazione arriva anche per il 118: i nuovi anestesisti e rianimatori potranno essere infatti assegnati anche ai turni sulle ambulanze per garantire l’arrivo del 118 con il medico a bordo, pronto a un primo soccorso sul luogo e a un triage per capire se il paziente che ha chiamato deve essere portato al pronto soccorso o può ricevere una cura direttamente dal medico del 118 rimanendo a casa.