Skip to main content

Lutto in provincia, addio al decano degli avvocati

Di Giugno 23, 2022attualità

NAPOLI. Si è spento l’avvocato napoletano Vincenzo Spagnuolo Vigorita. Aveva 90 anni. Si era laureato ad appena 21 anni, bruciando tutte le tappe a 27 conquista la docenza in diritto amministrativo e a 29 la cattedra.

L’esercizio della professione forense, che svolge raccogliendo consensi e successi e tanti testi giuridici che gli valgono l’appellativo di avvocato-scrittore. Padre di cinque figli, il professore Spagnuolo Vigorita, era anche un grande appassionato di arte moderna, jazz, letteratura, storia, cinema. In un breve periodo della sua vita si avvicinò anche al mondo della politica. Dunque, oggi l’intero Paese piange la perdita di un grande uomo di legge conosciuto in tutta Italia.