Skip to main content

Giunta non c’è e opposizione deve fare il governo: “Poco tempo per fermare piano rifiuti regionale”

Di Luglio 27, 2022Politica

ACERRA. L’amministrazione è ferma al giorno del voto, l’opposizione prosegue nel suo lavoro per la città. La coalizione X Acerra Unita ha dato vita a una “due giorni” di incontri per affrontare le questioni più importanti di questa anomala estate per la città, da ormai un mese e mezzo in attesa di un governo.

La prima tappa è stato il confronto tra i rappresentanti delle forze politiche e civiche che compongono l’alleanza per delineare le prossime azioni, poi tutti e nove consiglieri comunali hanno concordato le attività consiliari di opposizione. La road map dell’agenda politica è già chiara: avanti con il governo ombra, richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio comunale per approvare le osservazioni al Piano regionale dei Rifiuti Speciali, controlli su decreti sindacali, atti di spesa, contenzioso Tekra, ineleggibilità degli eletti.

“Abbiamo pochi giorni per approvare le osservazioni al Piano regionale dei Rifiuti speciali e dire la nostra, come consiglio comunale, su ampliamento dell’inceneritore e roghi: la maggioranza la smetta di nascondersi e di discutere di sedie e sedioline e inizi ad amministrare la città” fanno sapere dalla coalizione “X Acerra Unita”.