Skip to main content

Ragazzo di 19 anni muore nell’area Covid dell’ospedale, aveva patologie congenite

Di Agosto 5, 2022attualità

REGIONALE. Si è spento ieri nell’area Covid dell’Unità operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Azienda Ospedaliera San Giuseppe Moscati, un paziente di 19 anni, Carlo Cioppa di Avellino, ricoverato dal 22 luglio e trasferito in terapia intensiva dopo una settimana.

Era affetto da gravi patologie congenite. Il contagio da covid è subentrato in un delicato contesto di salute. Dolore e cordoglio in città per la morte del giovanissimo avellinese.

Il bollettino di oggi in Campania

Resta stabile, in Campania, il tasso di incidenza. Secondo i dati del Bollettino della Regione, sono 3.323 i neo positivi al Covid su 18.253 test esaminati. Ieri il tasso di incidenza era del 18.07%, oggi è pari al 18.20%. Tre i decessi nelle ultime 48 ore, otto i deceduti in precedenza ma registrati ieri. Negli ospedali restano invariati a 23 i posti letto occupati nelle terapie intensive; netto calo in degenza con 543
posti letto occupati, meno trenta rispetto a ieri.