Scempio ambientale a Ponticelli, sequestrata un’area adibita a discarica

Di Agosto 4, 2017Cronaca, Primo piano
sequestrata area adibita a discarica a Ponticelli

NAPOLI. È stata sequestrata a Ponticelli l’area adibita a discarica dove perse la vita Francesco Paolillo. “Grazie al comandante Ciro Esposito che ha immediatamente risposto alla richiesta di controlli in viale Carlo Miranda a Ponticelli dove, nello stesso cantiere dove nel 2005 morì Francesco Paolillo, erano in corso lavori, risultati non autorizzati, con i quali si stava movimentando il terreno e i rifiuti che le indagini chiariranno se erano tutti già presenti o se erano stati portati in queste ore”.
Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, precisando che “l’area era stata già sequestrata in passato per la presenza di rifiuti incendiati e quindi i responsabili della ditta che stava movimentando il terreno potrebbero essere accusati anche di violazione dei sigilli”.
“Questa volta siamo riusciti a evitare un altro possibile scempio del territorio grazie anche alla collaborazione dei cittadini che hanno subito segnalato gli scavi” ha aggiunto Borrelli per il quale “in questi giorni in cui le città si svuotano per le ferie, è necessario tenere alta l’attenzione perché i delinquenti proveranno a sversare rifiuti approfittando del fatto che le strade sono meno frequentate e possono agire senza il rischio di essere visti”.